Come Emigrare a Melbourne.

 – LA MADRE DI TUTTE LE GUIDE. Per singoli e per famiglie. Concisa, rilevante, necessaria. –

Emigrare in Australia è un progetto che richiede preparazione e conoscenza dei passi da seguire. Questa guida è stata scritta per chi intende venire in Australia per poi rimanerci. Può ovviamente risultare utile anche a chi desidera fare un’esperienza di un anno o due, in quanto vengono trattati tutti gli aspetti rilevanti.

Questa guida contempla tutto il percorso che va dall’idea fino all’arrivo della cittadinanza. Si parlerà dei visti, dell’assistenza medica, del lavoro e di tutti gli aspetti inerenti un progetto di emigrazione che funzioni realmente sia per singoli che per famiglie.

Please note, ci sono diversi link su questa guida, non aprirli subito, ma leggi fino in fondo e poi torna indietro e approfondisci la tua conoscenza studiandoti i vari link.Prendere appunti puó aiutare.

IL VISTO – L’ elemento primario da prendere in considerazione per chi vuole venire e rimanere é il Visto (Visa). Con quale visto posso entrare nel paese, rimanerere per un certo periodo di tempo iniziale garantito e magari anche lavorare legalmente? Molto dipende dalla tua età.  Qui trovi il “Visa finder” dell’immigration, che puoi usare per sapere per quali tipi di visti puoi eventualmente applicare. Su quel sito trovi inoltre tutte le informazioni ufficiali del caso e quelle non contemplate in questa guida in quanto quello é un sito del governo (.gov).

In questa guida affrontiamo le soluzioni più praticabili ed effettive basandoci sulle esperienze degli italiani che sono arrivati alla cittadinanza negli ultimi anni.

– Se hai meno di 31 anni puoi applicare qui per il visto Working Holiday Visa 417. Per applicare online per questo Visto devi avere fra i 18 e i 31 anni,  non avere precedenti criminali, avere il passaporto italiano valido e una carta di credito. L’applicazione si fa online, è semplice e richiede meno di 20 minuti. Il visto costa $440, circa 320 euro, e se tutto è a posto con i documenti ti viene rilasciato in pochi giorni via mail. Lo stampi, lo metti in valigia e sei a posto.

Una volta ricevuto questo visto hai un anno di tempo per entrare in Australia. Ricordati, devi avere meno di 31 anni (31 anni non compiuti, orario di Sydney) quando tu invii l’applicazione online. Con questo visto hai diritto a restare un anno in Australia a partire da quando ti presenti alla dogana, hai diritto a lavorare 40 ore alla settimana per un massimo di 6 mesi con lo stesso datore di lavoro e hai diritto a muoverti liberamento in tutto il continente. 

Inoltre, se durante questo tuo primo anno, svolgi 88 giorni di lavoro in una farm o altri lavori specifici in una zona rurale dell’Australia puoi applicare per il secondo Working holiday Visa al costo di altri $440 che ti permette di rimanere un altro anno. Tutte le info sugli 88 giorni in farm e sul secondo WHV sono qui.

– Se hai piú di 31 anni puoi fare un visto student, (student Visa) anche questo si fa online ma prima devi esserti iscritto a un corso approvato e aver pagato le fees (tasse di iscrizione). Ci sono diversi tipi di student visa a seconda del tipo di corso. Il visto dura per la durata del corso piú 28 giorni. Dopo esserti iscritto al corso e aver pagato, la scuola ti rilascia il COE (code of enrolment) con quel codice puoi applicare per lo student Visa. Please Note che con lo student visa é obbligatoria l’assicurazione medica privata che costa sui 50$ al mese.

– Io ho piú di 31 anni e voglio portare la mia famiglia. Come faccio?  Portare una famiglia con bimbi in Australia é fattibile ma ha dei costi elevati e dei percosi specifici da seguire. Le statistiche ci insegnano che la cosa più intelligente e rilevante da fare prima di prender una decisione é spenderi soldi per per una consulenza via Skype con un Migration Agent serio e qualificato.  Il Migration agent ti fa un’assessment delle tue qualifiche e ti spiega tutti i passi, i documenti e le spese necessariere por portare a termine il tuo progetto migratiorio per la tua famiglia e ti segue poi passo passo fino alla residenza permanente.

Ok, adesso ho un visto temporaneo (Working Holiday Visa o student Visa) e posso entrare in Australia come faccio per le prima cose necessarie?

Dopo che si é ricevuto il visto bisogna prenotare dall’Italia una stanza in ostello o in albergo per le prime due settimane. Per trovarne uno andate su trip advisory e scrivete hostel oppure residence Melbourne su tripadvisor. Trovate quello che piú si addice alle vostre esigenze/finanze. La prima cosa da fare appena si é a Melbourne sono 5 fotocopie certificate del passaporto in quanto dovrete allegarle come proof of identity. Esci, dall’ostello, cerca un negozio office works o un posto per fare le fotocopie e fai 5 copie del passaporto aperto sulla pagina con la foto. Dopo vai in una farmacia fai vedere passaporto e fotocopie e  chiedi “the stamp and the signature for the certified copies of my Passport“. E’ gratis, a volte chiedono una moneta come donazione a qualche charity. Dopo dovete fare:

  • Una sim card, una qualsiasi fra telstra, optus o vodafone va benissimo. Entrate in un negozio di telefonia o un supermercato e compratela. Vi chiederanno un documento, Poi la mettete nel cellulare e l’attivate.
  • Il conto corrente. Consiglio la commonwealth bank perché é quella più easy going con gli stranieri che non sanno bene l’inglese. Ma anche le altre sono buone.  Andate in banca e chiedete di aprire un conto saver. Lo fanno in 10 minuti é semplicissimo e te lo fanno anche se non capisci l’inglese.
  • Dopo aver fatto questo se siete col WHV avete diritto a 6 mesi gratis di copertura sanitaria. Dopo questi sei mesi, o fate un’assicurazione privata o uscite qualche giorno dall’Australia e rientrate per attivare altri 6 mesi. Tutte le info sulla copertura medica e medicare sono qui. Per avere la tessera medicare basta andare in un ufficio medicare sparso per la città.
  • Dopo che avete fatto questo dovete richiedere il tax file number, (codice fiscale) che vi serve per riscuotere se lavorate,  il tax file number si fa qui, é gratuito e ci si mette 10 minuti a farlo.

Per fare tutte queste cose vi serve il passaporto, le fotocopie autenticate, la tessera medica italiana e magari un indirizzo a Melbourne per la corrispondenza. Potete usare quello dell’ostello e poi cambiarlo dopo che avete trovato casa. Non é come in Italia, si fa tutto in maniera semplice, sicura e automatica. Anche con un inglese minimo.

– Ok, sono a Melbourne, ho il cellulare australiano, il conto  e tutto il resto. Come trovo casa?   Per trovare casa a Melbourne leggiti la guida qui

Ok adesso ho pure casa come faccio a trovare lavoro?

Perfetto, adesso sei a posto da un punto di vista burocratico, per trovare lavoro devi sia portare i CV o applicare online per le posizioni desiderate, sia scrivere su google “nome job Melbourne” e cominciare la tua ricerca da li’. Per esempio se cerchi un lavoro come saldatore scriverai “welder jobs Melbourne” su google. Da li arriverai ai vari motori di ricerca con le offerte. Gli annunci da Italiani per italiani sono qui.

– Si ma come faccio a rimanere a Melbourne?

Per rimanere in maniera permanente devi ottenere la Permanent Residency. Ci sono diversi percorsi per arrivarci. Quello più efficace é attraverso uno Sponsor Visa, conosciuto anche col nome di 457 Visa. Questo vuol dire che se siete qua col Working Holiday Visa o con lo student Visa doevi trovare durante la tua permanenza un datore di lavoro che ti sponsorizzi attraverso un contratto di lavoro. Per esser sponsorizzati devi aver qualifiche ed esperienze dimostrabili in un lavoro richiesto (la lista dei lavori richiesti e sponsorizzabili da parte di un datore di lavoro si chiama CSOL ed é qui) aver già sostenuto e passato con un voto adatto (in genere 5 di media, niente sotto il 4.5) l’esame IELTS.  In genere per esser considerati qualificati in quel mestiere ci vogliono un titolo di studio inerente e almeno 3 anni di esperienza dimostrabili con contratti di lavoro buste paghe e documenti simili. Questa definizione é molto elastica.. Dopo che l’azienda ti avrà sponsorizzato devi lavorare per almeno due anni con loro prima di poter applicare per la Permanent residency.  Questo vuol dire che di fatto sarai legato al datore di lavoro. La felicità per aver ottenuto uno sponsor durerà almeno due o tre giorni. Dopo questi giorni ci saranno due anni di probabile stress mentale in quanto ti troverai sottoposto al datore in una specie di limbo in cui la tua sorte non dipende da te. Questo succede perlopiú per i lavori medio bassi. Architetti, ingegneri e insegnanti in genere vivono questi due anni in maniera più rilassata e serena.  Se si viene licenziati si ha 3 mesi per trovare un altro datore di lavoro per la stessa ideentica posizione lavorativa, e riattivare il 457 visa altrimenti si dovrà lasciare il paese.

Oltre al 457, un altro visto interessante é lo skilled Indipendent Visa, meglio conosciuto come 189 Visa.  Questo tipo di visto da diritto a ricevere la Permanent Residency direttamente. Si puó applicare da fuori Australia per questo visto purché si abbia meno di 50anni di età. Il Visto 189 si basa su una graduatoria a punti. Bisogna raggiungere 60 punti per poter applicare via skill select. I punti vengono assegnati in base agli anni di esperienza in una professione richiesta, i titoli di studio, la conoscenza della lingua e altri criteri. In genere questo é il visto per chi ha delle qualifiche elevate e  diversi anni di esperienza in una specifica professione richiesta. Ulteriori informazioni sono qui.

– Dopo due anni di sponsor visa cosa succede? Dopo due anni di 457 visa (sponsor) si può applicare per la permanent residency.  Da quando applichi a quando la ricevi in genere passano 6 mesi.  Una volta che si riceve la Permanent Residency si é liberi di licenziarsi e cambiare datore di lavoro o aprire un proprio business, La permanent residency  da tutti i diritti di un cittadino meno il passaporto e il diritto al voto. Bisogna aspettare fino a 24 mesi per poter chiedere i benefit dello stato se si é con la Permanent.

– Ok. sono arrivato fino qua ora voglio tutto come tutti gli altri. Come divento cittadino australiano?  Innanzitutto, complimenti.  Per applicare per la cittadinanza devi aver accumulato negli anni precedenti almeno 3 anni di visti temporanei piú un anno e un giorno di visto permanente. Per 3 anni di visti temporanei si intende la somma di tutti i giorni passati in Australia con un visto turistico e/o visto studente e/o visto working holiday e/o visto sponsor 457.  Devi sommare tutti questi periodi e assicurarti che siano piu’ di 3 anni.  Se non ci arrivi e sei col permenent la parte mancante di quei 3 anni ti verrà scalata dal periodo in cui eri col Permanent fino a fare 3 anni. Da quel giorno si conta poi un anno di permanent.  Quindi tre anni di temporary piu’ uno e un giorno di permanent uguale applicazione per la cittadinanza.   

Dopo aver fatto il conto ed avere i documenti richiesti si presenta la domanda, dopo un paio di mesi ti chiameranno a fare il test per la cittadinanza. E’ un test di 20 domande a crocette. Il libro per prepararlo te lo spediscono gratuitamente a casa, devi risponder bene ad almeno 15. Di per se non é difficile. Non si sono mai registrati casi di italiani che siano stati bocciati.  Dopo aver passato l’esame vieni invitato ad una cerimonia pubblica in cui si fa il giuramento e si riceve il certificato della cittadinanza. Fintanto che non ricevi quel certificato non sei cittadino. Dopo la cerimonia si torna all’immigrazione e si sale trionfalmente fino al 23esimo piano per richiedere il passaporto. Dopo due settimane te lo danno. Adesso sei cittadino. Hai diritto al voto e ai benefit dello stato fin dal giorno dopo.

Altre info varie ed eventuali rilevanti?. Alcuni dei visti menzionati qui sopra richiedono il superamento delle visite mediche a carico dell’applicante Ti fanno i raggi al torace, l’esame delle urine e del sangue. Le visite si fanno in centro in un centro medico convenzionato.

Infine, questa guida ha trattato l’essenziale, ci sono sfumature, opzioni, alternative e dettagli che non sono qui stati approfonditi per ragioni di spazio. Se hai domande, commenti o aggiunte da fare puoi mettere un commento qui sotto oppure se sono cose che vuoi mantenere confidenziali puoi mandare una mail in pvt .

Please note: non conosciamo nessuno ne siamo in grado di trovar lavoro ad alcuno.

Complimenti per esser arrivato in fondo a leggere questa guida e in bocca al lupo per il tuo progetto migratorio. (Andrea Buonaguidi)

———- ♦ ——— אמת ——— ♦ ———-

MELBOURNEPUNTOIT.com – The Italian NewsPaper of Melbourne

(Please Note: Melbourne Puntoit is not affiliate to any government agency, institution and/or committee and do not receive or use any public funds, neither Italians or Australian. It takes time to manage this website, If our contents have been in any way useful to you please consider making a small donation).

Receive our NewsLetter

Check your email and confirm the subscription