Melbourne. Il Picnic dei Nuovi genitori e ragazzi Italiani 2016

MELBOURNEPUNTOIT.COM – The Italian NewsPaper of Melbourne –

picnic estate 2016

Grandissimo successo per il PicNic estivo organizzato per l’ottavo anno consecutivo da New Italians in Australia e Melbourne Puntoit presso la collinetta Italia al giardino botanico nel CBD. Dopo il rinvio della data precedente per le condizioni meteoreologiche avverse, quest’oggio il clima è stato clemente ed il picnic si è svolto in una giornata bellissima.

Circa 200 persone con almeno una cinquantina di bambini si sono presentate a partire dalle 11 di stamani, sabato 30 gennaio, fino alle cinque del pomeriggio nella splendida cornice del giardino botanico. Le famiglie con bambini si sono trovate poco prima di pranzo mentre i ragazzi piu’ giovani si sono aggregati nel primo pomeriggio.

E’ stata una giornata importante, soprattutto per i bambini che hanno avuto modo di vedere quanti “cuginetti” ci sono qua a Melbourne, bambini figli di nuovi immigrati che parlano la loro stessa lingua. Quello che è importante è che i bambini prendano consapevolezza di una loro identità e cultura comune  condivisa – dice Andrea Buonaguidi – ed è in giornate come questa che questi bambini si trovano di fronte ai loro coetanei e possono sentirsi come membri di una famiglia piú estesa, una famiglia in cui non ci sono nonni, ma ci sono tanti cugini. –

Sono oramai otto anni che ci incontriamo ogni anno – dice Michela Pellinzon di New Italians in Australia – le foto scattate durante questi eventi ci raccontano la trasformazione di questa comunità di nuovi italiani. Le foto dei primi eventi ci raccontano di una comunità giovane, allegra e speranzosa. Poi piano piano, con gli anni appaiono nelle foto le prime mamme con il pancione. Adesso sono quasi piú i bambini che gli adulti nelle foto – conclude Michela sorridendo. –

Siamo veramente contenti di come si è svolta la giornata – prosegue Andrea Buonaguidi – è molto importante anche per i genitori, soprattutto per quelli che sono arrivati da poco che oggi erano molti; eventi come questi servono a costruire quel circolo di amicizie e di supporto che serve quando si vive all’estero con i bimbi.

Sicuramente, dato il successo e i feedback che abbiamo ricevuto, – conclude Michela – organizzeremo un altro evento, probabilmente a ferragosto in un locale al chiuso cosi come abbiamo fatto un paio di anni fa -.

A partire dal dopo pranzo sono poi arrivati molti ragazzi e ragazze che sono qua da diversi anni, insieme a loro alcune “nuovissimi” arrivati a ricordare un po’ a tutti che la migrazione Italiana ancora non acccenna a fermarsi.

———- ♦ ——— אמת ——— ♦ ———-

MELBOURNEPUNTOIT.com – The Italian NewsPaper of Melbourne

(Please Note: Melbourne Puntoit is not affiliate to any government agency, institution and/or committee and do not receive or use any public funds, neither Italians or Australian. It takes time to manage this website, If our contents have been in any way useful to you please consider making a small donation).

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Receive our NewsLetter

Check your email and confirm the subscription